Fabrizio Capecelatro

Giornalista, scrittore e conduttore radiofonico

Nato e cresciuto a Milano, Fabrizio Capecelatro si sente napoletano "di spirito". Giornalista, è Content Supervisor del quotidiano online «NanoPress». Cura le rubriche "La mafia è Donna" sul magazine femminile online «PourFemme»; “JUST NOW!” sulla rivista «NOW!» e “Squarci” su «L’espresso napoletano».
In passato ha collaborato con radio e con importanti testate nazionali, tra cui «il Giornale» e «il Fatto Quotidiano».
È autore del libro-intervista "Lo Spallone - Io, Ciro Mazzarella, re del contrabbando", edito da Mursia nel 2013 e de “Il Falegname”, edito da Rogiosi Editore nel 2015, e attualmente è impegnato alla stesura di un nuovo libro-testimonianza sulla camorra.
È docente del corso "Le mafie intorno a noi" presso la Società Umanitaria di Milano.

Articoli di Fabrizio Capecelatro

Il giorno prima della legalità

22 Maggio 2018 - La gente non si interessa di mafia, o forse non se n'è mai interessata, non tanto perché è superficiale e strafottente, ma spesso perché ha altri problemi, più quotidiani e concreti, da dover affrontare.

NA K14314, Paolo Miggiano racconta Giancarlo Siani tramite la sua Mehari verde

11 Maggio 2018 - Paolo Miggiano racconta nel suo nuovo libro "NA K14314" il viaggio per la legalità compiuto con la Mehari verde che fu di Giancarlo Siani.

I falsi moralismi su scorte di Stato e auto blu

10 Maggio 2018 - I politici ormai fanno a gara per chi si inventa soluzioni più fantasiose per dimostrare ai propri elettori di essere diversi dagli altri nell'utilizzo di auto blu e scorte di Stato. Ma è davvero questo il problema?

Collaboratori di giustizia: perché è necessaria una nuova legge

4 Maggio 2018 - La testimonianza del pentito di camorra Michelangelo Mazza dimostra la necessità di riformare la legge sui collaboratori di giustizia.

Gianluca Di Gennaro, così interpreto i camorristi

29 Marzo 2018 - Nel libro 'Senza maschere sull'anima' l'attore Gianluca Di Gennaro racconta al giornalista Ignazio Riccio la sua esperienza di attore che ha più volte interpretato personaggi della criminalità organizzata

Elezioni politiche 2018, l’ineluttabile spettro del voto di scambio politico-mafioso

2 Marzo 2018 - Perché è praticamente certo che alle elezioni del 4 marzo ci siano candidati che abbiano fatto un accordo con le organizzazioni criminali e soprattutto perché noi elettori non possiamo farci nulla?

Sondaggi politiche 2018: chi non voterebbero mai gli italiani

16 Febbraio 2018 - Quale dei candidati premier alla prossime elezioni politiche gli italiani non voterebbero mai. La classifica dei vincitori del nostro "sondaggio".

Costumi di Carnevale da camorrista: quali sono le conseguenze educative sui bambini?

13 Febbraio 2018 - Bambini travestiti da personaggi di Gomorra o da veri mafiosi, è questa la novità del Carnevale 2018. Ma quali sono le conseguenze educative di questi travestimenti sui bambini?

Il Movimento 5 Stelle copia da Nanopress.it: il buon giornalismo può dettare l’agenda alla politica

8 Febbraio 2018 - Per quanto copiare e incollare un contenuto sia una pratica scorretta, noi di Nanopress.it siamo contenti di aver fornito a un partito politico (qualunque esso sia) un'occasione di riflessione diventata un punto del programma elettorale.

Baby gang a Napoli: perché la camorra non c’entra (quasi) nulla

19 Gennaio 2018 - Baby gang e paranze di bambini sono due fenomeni criminali differenti, ma spesso vengono accumunati. Scopriamo il motivo di questa confusione e i veri punti di contatto fra le due realtà criminali con il professor Marcello Ravveduto.

Pagina 1 di 12