Samsung class action per il rimborso della memoria inesistente: come aderire

Sono partite le adesioni formali alla class action contro Samsung per chiedere il risarcimento per non avere potuto sfruttare le caratteristiche illustrate dal produttore di smartphone: nei Samsung che riportiamo di seguito non era disponibile la memoria dichiarata

Pubblicato da Kati Irrente Giovedì 10 agosto 2017

Samsung class action per il rimborso della memoria inesistente: come aderire

La class action contro Samsung lanciata da Altroconsumo è partita e chiunque voglia ottenere un rimborso poiché ha acquistato uno smartphone Samsung (o tablet) con memoria ‘fantasma’, ossia non sfruttabile benché dichiarata dal produttore, può fare domanda formale di adesione alla class action in modo da poter ottenere un risarcimento. Ecco di seguito tutti i modelli Samsung interessati e la procedura da eseguire per aderire alla class action.

Class action contro Samsung per la memoria inesistente

Chi è o è stato proprietario di uno smartphone o tablet Samsung può partecipare formalmente alla class action contro Samsung organizzata da Altroconsumo e richiedere un risarcimento per non aver potuto usare la memoria dichiarata dal produttore, poiché in effetti non presente. La società coreana, tra l’altro, aveva già ricevuto una sanzione dall’Antitrust per aver fatto credere al consumatore che il dispositivo avesse una memoria maggiore di quella che in effetti era presente.

Il rimborso, a seconda del modello, può arrivare fino a 304 euro.

Class action Samsung: modelli

Ecco l’elenco di tutti i dispositivi interessati dalla class action, che devono essere stati acquistati nel periodo elencato.

SMARTPHONE SAMSUNG: RIMBORSO PER MEMORIA FALSA

Ace 4 SM-G357FZ acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
Ace II acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
Core Plus SM-G350 acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
Express II SM-G3815 acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
Grand Neo GT-I9060 acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
Mini 2 acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
S III Mini GT-I8200 acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
S III Neo GT-I9301 acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
S4 mini (3G + 8GB) acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
S4 mini GT-I9195 acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
S5 mini SM-G800F acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
X Cover acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
X Cover 2 acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
Young acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
S4 GT-I9505 acquistato tra il 16/8/2009 e il 24/11/2014
S5 SM-G900F acquistato tra il 16/8/2009 e il 24/11/2014

TABLET SAMSUNG: RIMBORSO PER MEMORIA FALSA

Note Pro acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
Tab 3 10.1 acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
Tab 3 8” acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
Tab 3 Lite acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
Tab 4 10.1 acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
Tab S 8.4 acquistato tra il 16/8/2009 e il 19/12/2014
Tab S 10.5 acquistato tra il il 16/8/2009 e il 24/11/2014.

Come aderire alla class action contro Samsung

Per ottenere il risarcimento occorre aderire formalmente alla class action. Come fare? E’ semplice, basta controllare di avere o avere avuto (basta una prova di acquisto e il codice IMEI del dispositivo) uno dei modelli di smartphone o tablet sotto elencati, andare sul sito di Altroconsumo, qui, e inserire accuratamente i proprio dati per poter ottenere tutte le informazioni utili per perfezionare in maniera semplice e gratuita la tua adesione in Tribunale. E’ possibile anche telefonare da lunedi al venerdi, dalle ore 9 alle 13 e dalle 14 alle 17 al numero +3902668901.