Google Santa Tracker per seguire Babbo Natale e giocare stile Pokemon Go

La tradizionale pagina dedicata all'attesa del 25 dicembre si arricchisce di nuove funzionalità e mini videogames

Pubblicato da Diego Barbera Giovedì 22 dicembre 2016

Google Santa Tracker per seguire Babbo Natale e giocare stile Pokemon Go

Anche quest’anno Google mette a disposizione la sua speciale piattaforma per seguire gli spostamenti di Babbo Natale con Santa Tracker. Ormai una piccola tradizione, questa, che va di pari passo ormai con quella ben più antica del NORAD. Tuttavia, negli ultimi anni, la proposta di Mountain View ha preso sempre più piede fino a espandersi a vista d’occhio con servizi, extra, mini giochi e tanto altro ancora che andremo a vedere dopo la continuazione. La chicca è un piccolo videogame che sembra preso proprio a ispirazione da Pokemon Go con una dinamica molto simile. Quale modo migliore per prepararsi – grandi o piccini che si sia – per il 25 dicembre ormai imminente?

Partito il 1 dicembre ufficialmente, il progetto Santa Tracker – come da nome – si propone di andare a tracciare gli spostamenti di Babbo Natale dalla sua casa in Lapponia fino alle case di tutto il mondo, nella notte tra il 24 e il 25 dicembre. Lanciato ormai nel lontano 2004, in 12 anni si è arricchito man mano di sempre più funzionalità e particolarità e quest’anno sembra avere dato il meglio di sé con un grande numero di applicativi mobile e web per tutte le età. Prima di tutto il design è stato rinnovato e rinfrescato con un look più giovane e appetibile, al passo coi tempi per rappresentare il villaggio del generoso uomo barbuto. A prima occhiata saltano all’occhio tutti i mini giochi a disposizione.

Naturalmente tutto è gratuito e a disposizione non appena si fa accesso. Il minigioco più carino sembra proprio essere quello chiamato Present Quest che ricorda da vicino Pokemon Go dato che si avvale della realtà virtuale: ci si muove nel mondo reale, quello non di pixel, per raccogliere regali virtuali che sono stati posizionati in deteminate location da trovare. Si potrà competere per salire in vetta alla classifica mondiale oltre che con quella locale. Il sito sarà aperto e disponibile fino al 24 dicembre dopo al quale si potrà “seguire” in diretta gli spostamenti di Santa Claus come se fosse un pacchetto postale.

Non manca anche l’applicazione Google Santa che si può scaricare gratuitamente dal mercato di applicazioni Google Play di Android anche per il browser Chrome.