Lacrime viste al microscopio: variano a seconda delle emozioni

Le lacrime cambiano in base a cosa le ha scatenate: dalle cipolle al peperoncino, dal mentolo a un'emozione forte, fino al fissare un ventilatore per qualche minuto. Ecco una raccolta al microscopio elettronico

Pubblicato da Diego Barbera Lunedì 6 luglio 2015

Ogni lacrima è differente da un’altra e si dividono in base all’origine: quelle fisiologiche, quelle che sgorgano come un riflesso a stimoli o emozionali. La viscosità e la composizione interna varia a seconda di altri parametri con differente sostanze biologiche all’interno tra cui oli, anticorpi ed enzimi. Per la prima volta – o per la prima volta documentata – si è cercato di immortalare le lacrime con un microscopio elettronico, indicando anche cosa le ha stimolate. Ovviamente si è utilizzato soprattutto l’espediente delle cipolle, così come di altri strumenti naturali come mentolo, peperoncino e aria di ventilatore, ma non sono mancati gli stimoli emozionali. Nella gallery, tutta la raccolta di gocce da 2-4mm di diametro, opportunamente cristallizzate.

Guarda tutte le altre lacrime nella nostra raccolta fotografica.

Lacrima risposta emozionale forzata