iPhone 6 più veloce di HTC One M8 e Galaxy S5, ma non di Nexus 5

iPhone 6 più veloce di HTC One M8 e Samsung Galaxy S5, ma non di Nexus 5 nel test della velocità di apertura di applicazioni. Ecco l'esperimento che mette a paragone le prestazioni dei diversi smartphone

Pubblicato da Diego Barbera Venerdì 3 ottobre 2014

iPhone 6 più veloce di HTC One M8 e Galaxy S5, ma non di Nexus 5

Nell’infinita lotta a chi è più veloce, iPhone 6 sembra stagliarsi nei confronti dei rivalissimi HTC One M8 e Samsung Galaxy S5. Almeno così sembra, andando a dare un’occhiata al video di test che trovate dopo il salto. Di che tipo di esperimento si tratta? Si sono presi i tre smartphone e si sono aperte diverse applicazioni in sequenza andando a vedere quanto tempo si impiegava: il risultato è che il melafonino batte nettamente il primo e soprattutto il secondo. Tuttavia sbatte contro un muro nel pareggio sostanziale con Nexus 5, il vero e proprio googlefonino uscito un anno fa.

La vittoria su HTC One M8 e Samsung Galaxy S5

Ecco il video in questione, che mostra quanto iPhone 6 sia più veloce di due rivali della stessa generazione come HTC One M8 e Samsung Galaxy S5. Il primo si comporta però meglio del secondo che perde secondi a ogni passo. Come è avvenuto il test? Si sono scelte determinate apps e si sono lanciate in sequenza, una volta completato un avvio si è passato a un altro: videogiochi, browser e sito, fotocamera, fotoritocco, ecc.. due volte dunque con due giri per saggiare anche il multitasking. Al termine della prima tornata, iPhone 6 guidava con 7 secondi su M8 e 20 secondi su S5 che sono diventati 14 secondi (dunque costante) su M8 e però un minuto su S5 che esce dal test con le ossa rotte.

Le schede tecniche di iPhone 6, HTC One M8 e Samsung Galaxy S5

Iniziamo con la scheda tecnica di HTC One M8:

  • Sistema operativo Android 4.4 KitKat con Sense 6.0
  • Schermo touchscreen da 5 pollici a risoluzione Full HD 1920×1080 pixel di natura SLCD 3 con vetro Gorilla Glass 3
  • Fotocamera Ultrapixel da 4 megapixel (sensore da 1/3.0″ , apertura f/2.0, dimensione dei pixel 2µm) frontale da 5 megapixel
  • Batteria da 2600mAh
  • GPS, Wi-fi, Bluetooth e NFC
  • Memoria da 16GB espandibile via microSD
  • Processore quad core di Qualcomm, uno Snapdragon 801 da 2.3GHz con una Ram da 2GB
  • Dimensioni 146.36 x 70.6 x 9.35 per 160 grammi

HTC ONE M8 VS SAMSUNG GALAXY S5

E proseguiamo con la scheda tecnica di Samsung Galaxy S5:

  • Sistema operativo Android 4.4 KitKat con TouchWiz UI
  • Display da 5.1 pollici Full HD 1080p
  • Fotocamera da 16 megapixel con flash LED e videorecording 4k HD
  • Fotocamera anteriore da 2.1 megapixel
  • Processore quad-core 2.5GHz Qualcomm Snapdragon 801 MSM8974AC con 2GB di Ram
  • Memoria da 16 o 32GB espandibile via microSD
  • 150 Mbps 4G LTE
  • Wi-Fi 802.11 ac, Bluetooth 4.0, GPS, NFC, IR remote
  • Batteria da 2800mAh
  • Dimensioni di 142×72.5×8.1 mm per 145 grammi

Infine quella di iPhone 6

  • Sistema operativo iOS 8
  • Processore Apple A8 a 64bit con 2 miliardi di transistor e processo produttivo a 20 nanometri
  • Display Retina HD da 4.7 pollici di diagonale e 1334×750 pixel
  • Fotocamera 8 megapixel iSight con True Tone flash, pixel da 1.5 micron e apertura luminosa da f/2.2, autofocus ultraveloce, stabilizzatore digitale delle immagini
  • Videorecording Full HD a 30 o 60fps e slow motion fino a 240fps
  • Fotocamera frontale FaceTime HD con apertura da f/2.2
  • Tecnologia VoLTE che sta per Voice over LTE

La sfida pareggiata con Nexus 5

C’è però un Android col quale il giochetto non è funzionato e trattasi di Nexus 5 ossia sul mitico modello commercializzato direttamente da Google che sembra muoversi sulle stesse velocità di iPhone 6 in questa prova che mette i due cellulari a paragone sul lancio in sequenza di determinate apps. Il melafonino è leggermente più veloce con alcune di queste tipo la fotocamera, ma in generale si può considerare un pareggio ed è un’ottima vittoria per il N5 che è uscito più di un anno prima e dunque conta su un hardware del 2013, che dimostra essere decisamente attuale.

NEXUS 5: PRO E CONTRO DELLO SMARTPHONE