William Shakespeare: 7 cose che non sai sullo scrittore inglese

William Shakespeare: 7 cose che non sai sullo scrittore inglese

Pare portasse un orecchino e per qualche anno di lui non si seppe più niente

1 di 8

1 di 8

[npgallery id=”1021″]

William Shakespeare: ecco le 7 cose che (forse) non sai sullo scrittore e drammaturgo inglese. Autore di frasi, tragedie immortali come Giulietta e Romeo, poesie, opere e citazioni che hanno fatto la storia della letteratura, Shakespeare è uno di quei personaggi la cui vita è ricca di curiosità e di aneddoti bizzarri molti dei quali totalmente sconosciuti. Sulla sua biografia, infatti, nonostante la fama (intramontabile) delle sue opere, non è che si sappia moltissimo e questo, ovviamente, ha contribuito ad accrescere quell’alone di mistero e di fascino che spesso accompagnano le personalità più illustri della storia. Ad esempio, forse non tutti sanno che il Bardo, una volta, fu coinvolto in un processo e che, stando ad uno dei pochissimi ritratti giunti fino a noi, pare indossasse un orecchino. Insomma, a quattrocento anni dalla sua morte (è nato nel 1564 e morto nel 1616, curiosamente lo stesso giorno, il 23 aprile) ecco una serie di ‘stranezze’ che accompagnano il suo ‘mito’, quello di un grande drammaturgo considerato a pieno titolo il più autorevole di tutta la cultura occidentale.

1 di 8

Pagina iniziale

1 di 8

Parole di Caterina Padula

Giornalista pubblicista, appassionata di scrittura, mi occupo da anni di approfondimenti culturali e di informazione online. Da sempre lettrice accanita e curiosa, amo la musica, l'arte e tutto ciò che è natura.

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.