Vitalizio parlamentare: 5 casi più sconvolgenti

Vitalizio parlamentare: 5 casi più sconvolgenti

Vitalizio parlamentare: tutti i casi dei deputati e dei senatori che hanno fatto scandalo per la loro presenza ristretta.

1 di 6

1 di 6

vitalizio parlamentare
Sentiamo sempre più parlare di vitalizio parlamentare. Tutti i parlamentari che occupano un posto alla Camera dei Deputati o al Senato hanno la possibilità, dopo il termine del loro incarico, di usufruire di una somma a loro disposizione, che in genere è molto alta. Basta anche un anno, sono sufficienti due anni, tre… Ma ci sono dei casi ancora più sconvolgenti. Alcuni parlamentari sono rimasti in carica soltanto per pochissimo tempo. Qualcuno anche una sola settimana e già questo basta per permettere loro di avere a disposizione un vitalizio piuttosto grosso fra le mani. In un’epoca in cui la crisi la fa da padrona, non sarebbe giusto porre rimedio a quelle che appaiono come vere e proprie disparità? Vediamo tutti i casi più sconvolgenti e più scandalosi.

LEGGI ANCHE: Cos’è e come funziona la pensione dei parlamentari?Abolito il vitalizio per i parlamentari condannati: chi non lo prenderà più?

1 di 6

Pagina iniziale

1 di 6

Parole di Giorgio Rini

Giorgio Rini è stato collaboratore di Nanopress dal 2014 al 2017, occupandosi principalmente di politica, cronaca e spettacoli.

Da non perdere

© 2005-2022 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.