vincent van gogh 150x150

Vincent Van Gogh, dalla 'Notte stellata' all'orecchio: 12 cose che nessuno sa

Vincent Van Gogh, dalla 'Notte stellata' all'orecchio: ecco le 12 cose che nessuno sa sul grande pittore olandese.

1 di 13

1 di 13

vincent van gogh 150x150

Vincent Van Gogh, dalla ‘Notte stellata’ al mistero dell’orecchio: ecco le 12 cose che nessuno sa. Vincent Van Gogh, genio indiscusso della pittura e simbolo di un’arte unica, un’arte che, pur al di fuori di qualsiasi canone estetico, ha influenzato tutta la pittura successiva. Tra le personalità artistiche più affascinanti di sempre, le sue opere, però, trovarono fortuna solo dopo la sua morte, a 37 anni per una ferita d’arma da fuoco, raggiungendo negli anni un valore artistico (ed economico) inestimabile. ‘Non posso farci niente se le mie opere non si vendono, si legge in una lettera all’amato fratello Theo, ma verrà il giorno in cui si vedrà che valgono più del prezzo del colore che ci metto, e della mia stessa vita‘. Una vita ancora oggi avvolta nel mistero, a cominciare dalle malattie che lo perseguitarono, fino al bizzarro uso dei pennelli e del colore e all’enigma che avvolge, ancora oggi, la sua morte. Fu suicidio o omicidio? Questa e tante altre curiosità sulla vita del grande pittore nelle pagine seguenti: sfogliatele con noi.

1 di 13

Pagina iniziale

1 di 13

Parole di Caterina Padula

Giornalista pubblicista, appassionata di scrittura, mi occupo da anni di approfondimenti culturali e di informazione online. Da sempre lettrice accanita e curiosa, amo la musica, l'arte e tutto ciò che è natura.

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.