Videogioco su Salvini: Call of Salveenee alla ricerca dei Marò

Videogioco su Salvini: Call of Salveenee alla ricerca dei Marò

Sta scatenando un vero polverone il videogioco su Matteo Salvini chiamato Call of Salveenee alla ricerca dei Marò che vede un eroe stile segretario della Lega combattere contro islamici, rom e meridionali a colpi di ruspa

2 di 4

2 di 4

IL GIOCO SU SALVINI

Giocando sul nome del ben più noto CoD ossia Call of Duty e sugli avvenimento di cronaca recente, è nato “Call of Salveenee – alla ricerca dei Marò”, che vede il segretario del Carroccio combattere duro contro nemici che rispondono al nome di “Zingherello”, “Terrone” e “Azziz” utilizzando nientemeno che ruspe. Ovviamente il riferimento è quello dei Rom, dei meridionali e degli islamici ossia tre “nemici” storici della Lega Nord, che compaiono sempre nelle esternazioni di Salvini. Per quanto riguarda le ruspe, ci si riferisce all’uscita sullo spianare i campi nomadi proprio con il pesante mezzo di lavoro.

TUTTE LE GAFFE DI SALVINI

2 di 4

Pagina iniziale

2 di 4

Parole di Diego Barbera

Diego Barbera è stato un redattore interno di Nanopress fino al 2018. Si è occupato di tecnologia, sport, cronaca.

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.