tom wolfe libri più famosi

Tom Wolfe, i libri più famosi: da Il falò delle vanità a Radical chic

E' stata una delle voci più importanti della cultura americana Tom Wolfe, saggista e narratore controcorrente autore di romanzi e di saggi che descrivono la società americana. Da Il falò delle vanità a Radical chic, i libri più famosi di Tom Wolfe.

1 di 8

1 di 8

tom wolfe libri più famosi

Tra le voci più importanti del giornalismo americano, Tom Wolfe è stato autore di libri famosi come Il falò delle vanità e Radical chic. Il fascino irresistibile dei rivoluzionari da salotto, un saggio che raccoglie i ‘famigerati’ articoli del 1970, nei quali coniò una delle espressioni cult del linguaggio contemporaneo: radical chic. Tom Wolfe (all’anagrafe Thomas Kennerly Wolfe Jr, nato nel marzo del 1930 e morto a New York a maggio 2018) era scrittore e giornalista tra i più rivoluzionari della sua generazione: era considerato uno dei fondatori del New Journalism, un ‘giornalismo narrato’, un modo di fare cronaca e di raccontare la realtà utilizzando modelli e linguaggi narrativi. Autore di un’infinità di articoli e di numerosi saggi, Tom Wolfe scrisse, in oltre sessant’anni di carriera, quattro romanzi (il più famoso dei quali – Il falò delle vanità – diventato anche un film), forte di una vena linguistica creativa che lo consacrò per sempre tra le figure più importanti della cultura statunitense del XXI secolo. Ma quali sono, di Tom Wolfe, i libri più famosi? Eccoli brevemente nelle prossime pagine.

1 di 8

Pagina iniziale

1 di 8

Parole di Caterina Padula

Giornalista pubblicista, appassionata di scrittura, mi occupo da anni di approfondimenti culturali e di informazione online. Da sempre lettrice accanita e curiosa, amo la musica, l'arte e tutto ciò che è natura.

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.