Supertreni cinesi a 500km/h entro cinque anni

Supertreni cinesi a 500km/h entro cinque anni

I treni più tecnologici al mondo che sfrecceranno su rotaie, appesi al contrario o levitando o ancora come proiettili dentro tubi a velocità ultrasoniche.

2 di 5

2 di 5

I treni più tecnologici al mondo: il futuro delle ferrovie

Schwebebahn di Andrea Schoellgen

I treni sono i mezzi di trasporto che sono stati considerati da sempre il fulcro delle innovazioni tecnologiche oltre che l’ideale simbolo del progresso umano che non conosce sosta anche se è limitato da paletti inevitabili (i binari). Se ne è fatta di strada su binari oppure levitando da quando George Stephenson ideò il concetto di trasporto in questo modo nel 1829 con il Rocket che sfrecciava a 48km/h. Si è abbandonato il vapore e si è puntato tutto sull’elettricità non solo come “carburante” in senso stretto, ma anche per sostenere letteralmente i vagoni e lanciarli a velocità spaziali fino ai 500km/h dell’attuale primatista, il cinese CRH380A. Scopriamo tutti i concept e i prototipi dei treni hitech che vedremo presto in viaggio.

2 di 5

Pagina iniziale

2 di 5

Parole di Diego Barbera

Diego Barbera è stato un redattore interno di Nanopress fino al 2018. Si è occupato di tecnologia, sport, cronaca.

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.