Go dama cinese

Supercomputer di Google batte campione umano di dama cinese

La sfida si è consumata sul tavolo da gioco di un antico passatempo chiamato Go

1 di 5

1 di 5

Go dama cinese

Ancora un caso di supercomputer che batte un campione umano in un gioco di logica: questa volta trattasi dell’antica specialità cinese chiamata Go, di un’intelligenza artificiale con algoritmi sviluppati da Google (DeepMind) e di Fan Hui, campione continentale. Ebbene, la macchina ha battuto il rivale in carne e ossa in tutte le partite disputate e così si è “qualificata” per sfidare il coreano Lee Sidol, campione mondiale. E dire che solo qualche settimana fa Facebook aveva annunciato di essere stata vicina a realizzare un software in grado quasi di battere un umano a Go. Google è andata dunque oltre in questo gioco con pedine bianche e nere su una griglia da 19×19 in cui l’obiettivo è circondare il nemico.

1 di 5

Pagina iniziale

1 di 5

Parole di Diego Barbera

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.