Omaggi alle vittime di Parigi

Sopravvissuti Parigi: il loro racconto degli attentati del 13 novembre

Testimonianze dei sopravvissuti agli attentati di Parigi

1 di 6

1 di 6

Omaggi alle vittime di Parigi

Molti sopravvissuti negli attentati terroristici a Parigi del venerdì 13 novembre 2015 hanno ripercorso quei tremendi attimi in cui hanno rischiato di morire mentre la carneficina si stava consumando in varie zone della capitale francese. In molti hanno testimoniato quanto vissuto durante la strage che ha sconvolto l’Europa. Nonostante le notizie false che sono circolate nei momenti immediatamente successivi ai fatti, i luoghi colpiti dalla follia degli estremisti islamici dell’Isis sono stati diversi: una sala concerti, ristoranti, bristrot, lo stadio: in tutti c’era un’umanità inerme e innocente che stava solo trascorrendo dei momenti di serenità e allegria. Nelle pagine seguenti abbiamo raccolto le testimonianze di alcuni dei sopravvissuti dai vari luoghi degli attentati.

1 di 6

Pagina iniziale

1 di 6

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.