Snowden Edward

Snowden, il film dedicato all’informatico che ha divulgato i segreti della CIA

Il regista Oliver Stone torna in azione con uno scottante thriller politico

3 di 5

3 di 5

[npgallery id=”8309″]

Cast artistico:

Joseph Gordon-Levitt: Edward Snowden
Lanciato dalla commedia romantica (500) giorni insieme, Joseph Gordon-Levitt era nel cast dei blockbuster Inception, Il cavaliere oscuro – Il ritorno e Sin City – Una donna per cui uccidere. Protagonista del fantascientifico Looper e dell’agrodolce 50 e 50, ha diretto e interpretato Don Jon, in cui è al fianco di Scarlett Johansson.

Shailene Woodley: Lindsay Mills
Nota per la serie tv La vita segreta di una teenager americana e per la saga di Divergent, ma era anche protagonista del dramma romantico Colpa delle stelle.

Melissa Leo: Laura Poitras
Una carriera trentennale tra cinema e tv, tanto cinema indipendente e un Oscar vinto come miglior attrice non protagonista per The Fighter. Melissa Leo era in 21 grammi e Le tre sepolture, Frozen River e Prisoners, ma anche in film più massivi come Attacco al potere e Oblivion.

Zachary Quinto: Glenn Greenwald
Noto in tv per le serie Heroes e American Horror Story, Zachary Quinto è anche il volto del nuovo millennio per il comandante Spock, uno dei personaggi più iconici della saga di Star Trek.

Tom Wilkinson: Ewen MacAskill
Inglese, con una vasta filmografia che spazia da piccoli film indipendenti a grosse produzioni internazionali. Era in Full Monty e in Se mi lasci ti cancello, in Michael Clayton e nella miniserie John Adams, in Gran Budapest Hotel e in Selma, ma anche in Batman Begins e in The Lone Ranger.

Scott Eastwood: Trevor James
Il figlio del grande Clint non ha ancora trovato la via del successo…

Rhys Ifans: Corbin O’Brian
Gallese, Rhys Ifans si è aperto la strada interpretando Spike in Notting Hill. Visto nel divertente I Love Radio Rock, nell’ultimo Harry Potter e in The Amazing Spider-Man.

Nicolas Cage: Hank Forrester
Nicolas Kim Coppola, nipote del regista Francis Ford, aveva iniziato col botto: Birdy, Arizona Junior, Stregata dalla luna, Cuore selvaggio. Poi l’Oscar per Via da Las Vegas, poi una sfilza di film cult come Face/Off, Il ladro di Orcidee, Lord of War, The Weather Man… Poi, una serie di film dimenticabili o addirittura improbabili, con poche occasioni per ricordare i fasti che furono. Ha già lavorato con Oliver Stone per il film World Trade Center.

Timothy Olyphant: Agente CIA a Ginevra
Tanti film adrenalinici per Timothy Olyphant, che è stato l’Agente 47 in Hitman e il cattivo di turno in Die Hard 4. È il protagonista di un paio di serie tv di gusto western, Deadwood e Justified.

Ben Schnetzer: Gabriel Sol

LaKeith Lee Stanfield: Patrick Haynes

Cast tecnico:

Regia: Oliver Stone
Oliver Stone, regista e sceneggiatore che non ha bisogno di presentazioni: tre Oscar vinti, cinque Golden Globe e una ventina di film a referto, tra cui alcuni capolavori: Platoon, Wall Street, Nato il quattro luglio, JFK, Assassini nati, Nixon – Gli intrighi del potere, Ogni maledetta domenica. Negli ultimi anni, però, la qualità dei suoi film è andata un po’ in calando… Sempre impegnato sul piano politico, non rinuncia mai a raccontare storie di grande attualità e di notevole carica critica.

Sceneggiatura: Oliver Stone, Kieran Fitzgerald

Fotografia: Anthony Dod Mantle
Anthony Dod Mantle ha vinto un Oscar per la fotografia di The Millionaire, diretto da Danny Boyle, uno dei registi con ha lavorato più spesso. Prima collaborazione con Oliver Stone.

Colonna sonora: Craig Armstrong
Scozzese, ha curato le musiche di altri due film di Oliver Stone: World Trade Center e Wall Street – Il denaro non dorme mai, sequel del film del 1987.

3 di 5

Pagina iniziale

3 di 5

Parole di Andrea Calaresi

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.