Seconda Guerra Mondiale: donne che l’hanno vissuta sulla pelle

Seconda Guerra Mondiale: donne che l'hanno vissuta sulla pelle

Polemiche sulla frase di miss Italia e sulle donne che non hanno combattuto la Seconda Guerra Mondiale: alcune storie delle eroine che hanno perso la loro vita nel conflitto.

1 di 7

1 di 7

partigiane

Sono finiti i tempi in cui le reginette dei concorsi sognavano la pace nel mondo. La dichiarazione della nuova Miss Italia 2015, Alice Sabatini, che avrebbe voluto vedere la Seconda Guerra Mondiale di persona, ha scatenato un mare di polemiche. Se la giovane miss voleva farsi notare, diciamo che ci è riuscita, anche se non nel mondo migliore. Dire di voler vivere sulla propria pelle gli orrori del conflitto che ha fatto più vittime nella storia perché da donna non avrebbe imbracciato le armi, è non solo di cattivo gusto ma anche sbagliato. Non è solo il voler vivere un’esperienza terribile come la guerra; è il non sapere che anche le donne hanno combattuto e sono morte durante il secondo conflitto mondiale. Ecco alcune delle eroine che hanno visto gli orrori della Seconda Guerra Mondiale e che hanno tutto, anche la vita, per liberare il mondo dalla violenza del nazifascismo: un brevissimo compendio di Storia al femminile per tutte le future miss.

1 di 7

Pagina iniziale

1 di 7

Parole di Lorena Cacace

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.