Scandalo Expo 2015: riassunto di tutte le inchieste

Scandalo Expo 2015: riassunto di tutte le inchieste

Con L’expo 2015 e la gestione degli appalti sono nate diverse inchieste sulla corruzione e sulla presenza della criminalità organizzata nel Nord Italia.

2 di 7

2 di 7

La ‘ndrangheta nel tessuto economico lombardo

expo 2015 inchieste
E’ stata aperta un’inchiesta che ha portato all’arresto di 13 persone tra la Lombardia e la Calabria. Gli indagati sono accusati di associazione di tipo mafioso, di abuso d’ufficio, di favoreggiamento, di intestazione fittizia di beni e di reimpiego di denaro di provenienza illecita. Gli investigatori hanno scoperto come alcuni gruppi della ‘ndrangheta radicati nel Comasco abbiano potuto avere dei contatti con il tessuto economico lombardo. In particolare i malavitosi avrebbero avuto dei rapporti con esponenti del mondo politico, istituzionale e imprenditoriale, grazie ai quali ottenevano dei vantaggi. In questo modo, infatti, potevano avere accesso a delle informazioni riservate e a dei finanziamenti. Le infiltrazioni della criminalità organizzata hanno riguardato anche esponenti del mondo bancario e alcuni dei consiglieri comunali attivi nei Comuni del Milanese.

2 di 7

Pagina iniziale

2 di 7

Parole di Giorgio Rini

Giorgio Rini è stato collaboratore di Nanopress dal 2014 al 2017, occupandosi principalmente di politica, cronaca e spettacoli.

Da non perdere

© 2005-2022 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.