Berlusconi

Salvini, Berlusconi, Meloni e gli altri: chi sarà il nuovo leader del centrodestra?

Sfida aperta per la guida del centrodestra italiano

1 di 7

1 di 7

Berlusconi

Uno dei motivi della crisi del centrodestra italiano è la mancanza di un leader chiaro e riconoscibile. Se il centrosinistra, pur dilaniato da lotte intestine, ha trovato e riconosciuto la guida di Matteo Renzi, dall’altra parte è lotta aperta per la guida della coalizione. Silvio Berlusconi, nel bene e nel male, ha rappresentato il centro vitale del centrodestra, lo ha creato e gestito finché è stato in grado. Dal 2011, anno in cui il IV governo Berlusconi è caduto, la sua stella si è spenta poco a poco e il centrodestra unitario si è disgregato: le alleanze sono diventate instabili, nuove personalità hanno fatto capolino sulla scena politica ma al momento nessuna sembra in grado di riunificare tutta l’area sotto un solo nome. Abbiamo cercato di individuare chi potrebbe essere il nuovo leader del centrodestra: queste sono le nostre scelte, con tanto di voti.

1 di 7

Pagina iniziale

1 di 7

Parole di Lorena Cacace

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.