Pisa, Processo Ragusa: prosciolto il marito Antonio Logli

Roberta Ragusa, Antonio Logli, Sara Calzolaio e gli altri protagonisti del caso irrisolto

E' avvolto ancora nel mistero il giallo di Gello di San Giuliano Terme

1 di 5

1 di 5

Roberta Ragusa, la mamma di 45 anni scomparsa la notte del 13 gennaio 2012 dalla sua abitazione di Gello di San Giuliano Terme, in provincia di Pisa, è la protagonista di un giallo ancora irrisolto. La Procura di Pisa, dopo avere indagato sull’ipotesi di un allontanamento volontario, apre un fascicolo contro ignoti per omicidio, con l’obiettivo di estendere le attività investigative. Il suo corpo non viene mai trovato ma a dicembre 2014 la procura chiede il rinvio a giudizio di Antonio Logli, marito della donna, per omicidio e occultamento di cadavere. Nel frattempo diventa chiara la relazione extraconiugale che Logli intratteneva con Sara Calzolaio. In marzo 2015 il Gup decide per il non luogo a procedere ”perché il fatto non sussiste”. L’anno seguente la Cassazione interviene accogliendo i ricorsi presentati dalla procura e dalle parti civili e annullando il proscioglimento di Antonio Logli, il marito della donna, che dovrà comparire nuovamente davanti al giudice. Ma chi sono Roberta Ragusa, Antonio Logli, Sara Calzolaio e gli altri protagonisti di questo caso pieno di misteri e ancora irrisolto? Vediamoli nelle schede seguenti.

1 di 5

Pagina iniziale

1 di 5

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.