spacex falcon9

Razzo SpaceX rientra a Terra con un atterraggio controllato

Sarà fondamentale per abbattere i costi di messa in orbita

1 di 6

1 di 6

spacex falcon9

Ce l’ha fatta! SpaceX ha finalmente portato a termine con successo il rientro controllato del primo stadio del razzo – anzi, chiamiamolo col nome corretto, lanciatore orbitaleFalcon 9. A Cape Canaveral, quindi sulla terraferma e non più su una piattaforma in mare, si è assistito all’atterraggio morbido e precisissimo sulla X a terra del componente alto 48 metri che prima aveva raggiunto un’altitudine di 200 chilometri e una velocità di 5900 km/h. Un risultato straordinario che avrà importantissime conseguenze. Vediamo il video.

1 di 6

Pagina iniziale

1 di 6

Parole di Diego Barbera

Diego Barbera è stato un redattore interno di Nanopress fino al 2018. Si è occupato di tecnologia, sport, cronaca.

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.