Ramadan

Ramadan, cos'è e cosa significa il mese del digiuno islamico

Secondo la tradizione, il Ramadan ricorda il momento in cui a Maometto fu rivelato il Corano. Il Ramadan coincide con il nono mese del calendario lunare islamico e per questo non cade mai nello stesso periodo

1 di 6

1 di 6

Ramadan

Ramadan: cos’è e cosa significa il mese sacro ai musulmani? Il termine Ramadan, il periodo che la religione islamica dedica al digiuno secondo una serie di ‘regole’ su cosa mangiare, cosa si può fare e cosa, invece, è vietato, rimanda al momento in cui al profeta Maometto fu rivelato il Corano ed è quindi il momento più sacro dell’anno per i fedeli musulmani.
Il Ramadan coincide con il nono mese del calendario lunare islamico e per questo non cade mai nello stesso periodo. Nel 2018 il Ramadan inizia mercoledì 16 maggio e termina giovedì 14 giugno.
Ma cosa significa ‘Ramadan’ e soprattutto come si festeggia?

1 di 6

Pagina iniziale

1 di 6

Parole di Caterina Padula

Giornalista pubblicista, appassionata di scrittura, mi occupo da anni di approfondimenti culturali e di informazione online. Da sempre lettrice accanita e curiosa, amo la musica, l'arte e tutto ciò che è natura.

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.