Quanto guadagnano i dipendenti pubblici? I giudici battono tutti

Quanto guadagnano i dipendenti pubblici? I giudici battono tutti

Ecco la classifica con le retribuzioni complessive medie dei dipendenti pubblici, divise per comparto, relative all'anno 2013.

1 di 22

1 di 22

Giudici Cassazione

E’ il momento di svelare quanto guadagnano i dipendenti pubblici, e prendiamo i dati trasmessi nell’annuario statistico della Ragioneria generale dello Stato in riferimento all’anno 2013. Prima di andare a vedere nel dettaglio chi guadagna di più tra i dipendenti statali, il dato su cui forse è giusto riflettere maggiormente è fra i dipendenti pubblici del nostro Paese, i giovani fra i 20 e i 29 anni sono soltanto il 3,2% del totale. I dipendenti statali fino ai 34 anni nel 2013 erano appena l’8,4% del totale, contro, il 22,9% della Germania e il 26,7% della Francia. In questi ultimi due Paesi il 5% degli statali ha meno di 25 anni, mentre in Italia è soltanto lo 0,8%. I dati (rielaborazione AdnKronos) mostrano come gli stipendi complessivi dei giudici nel 2013 siano aumentati dello 0,6% rispetto all’anno precedente, mentre quelli degli impiegati nel comparto della scuola si sono ridotti dello 0,3%, anche se la spesa per la retribuzione complessiva nel pubblico impiego è stata inferiore (34.505 euro) rispetto al 2011. E ora andiamo a scoprire la classifica degli stipendi dei dipendenti pubblici.

1 di 22

Pagina iniziale

1 di 22

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.