lultima cena1 150x150

Quadri e Playmobil: quando l'Arte incontra lo svago

I protagonisti di celebri quadri sostituiti con gli omini Playmobil: una trovata davvero originale, opera dell'artista francese Pierre-Adrien Sollier.

1 di 13

1 di 13

lultima cena1 150x150

Cosa succede quando, nei quadri più famosi dell’Arte, i personaggi Playmobil sostituiscono i protagonisti dipinti? E’ quello che si è chiesto Pierre Sollier, originale artista francese che, dal 2011, realizza dei quadri che riprendono capolavori famosi, sostituendo oggetti e figure con i celeberrimi omini di plastica. Il risultato, come potrete vedere sfogliando le prossime pagine, è davvero sorprendente anche perché – come ha spiegato lo stesso artista – i famosi giocattoli simili ai Lego sono davvero molto espressivi e rappresentano, seppur in maniera del tutto anticonvenzionale, l’uomo della società di oggi. Il contesto, ovviamente, è quello dei grandi capolavori della Storia dell’Arte ‘trasformati’ però grazie alle simpatiche faccine dei giocattoli in plastica tra i più famosi del Ventesimo secolo.

1 di 13

Pagina iniziale

1 di 13

Parole di Caterina Padula

Giornalista pubblicista, appassionata di scrittura, mi occupo da anni di approfondimenti culturali e di informazione online. Da sempre lettrice accanita e curiosa, amo la musica, l'arte e tutto ciò che è natura.

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.