profezie di nostradamus 2018

Profezie Nostradamus 2018, cosa ha predetto l'astrologo francese per l'anno che verrà

Si avvicina l'inizio dell'anno nuovo e, come da tradizione, tornano in voga le profezie di Nostradamus, medico e astrologo vissuto in Francia nel 1500. Le sue celebri quartine ogni anno vengono passate al setaccio alla ricerca di previsioni su quanto avverrà per l'anno futuro, tra catastrofi e guerre che sembrano sempre pronte a riversarsi sul mondo e che, puntualmente, non si verificano

4 di 6

4 di 6

Profezie Nostradamus 2018, la terza guerra mondiale e la cometa del malagurio

cometa

Con le profezie di Nostradamus torna immancabile la terza guerra mondiale, predetta dall’astrologo francese anche per il 2018. Nel dettaglio, la quartina incriminata è questa: “Una guerra inizierà tra le due grandi potenze mondiali e durerà per un periodo di 27 anni. Un momento di grande violenza coinciderà con l’apparizione di una cometa nel cielo”. Che si tratti dello scontro tra Corea del Nord e Stati Uniti? Sulle tempistiche possiamo stare tranquilli. Scampato l’asteroide del 2017, per la cometa del malaugurio dovremo aspettare il 16 dicembre 2018, quando la cometa 46P/Wirtane sarà a 16 milioni di chilometri dalla Terra, come conferma l’Agenzia Spaziale Italiana.

4 di 6

Pagina iniziale

4 di 6

Parole di Lorena Cacace

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.