yara1 150x150

Processo Yara Gambirasio, Massimo Bossetti è colpevole o innocente?

Le tappe che hanno portato Bossetti a processo

1 di 7

1 di 7

yara1 150x150

Il 3 luglio 2015 è iniziato il processo contro Massimo Bossetti, in carcere dal 16 giugno 2014 con l’accusa di avere ucciso Yara Gambirasio il 26 novembre 2010. Contro di lui pesano le tracce del DNA che sono state trovate sul corpo della tredicenne. Secondo gli esami eseguiti su quelle tracce biologiche, il DNA di Ignoto 1 risulta essere compatibile proprio con quello di Bossetti. Nel corso delle tante udienze a porte chiuse svolte finora presso la Corte d’Assise di Bergamo, la difesa ha comunque risposto con sicurezza alle presunte incongruenze e alle contraddizioni che sarebbero emerse anche dai dialoghi intercettati in carcere tra Bossetti e la moglie, Marita Comi. Nelle pagine seguenti ripercorriamo come si è arrivati al processo che vede imputato Massimo Bossetti, che per l’omicidio di Yara rischia una condanna all’ergastolo.

1 di 7

Pagina iniziale

1 di 7

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.