Primarie del centrosinistra per l'elezione del sindaco di Roma

Primarie PD Roma: vince Roberto Giachetti, affluenza in netto calo

Il candidato di Renzi vola oltre il 60%

2 di 7

2 di 7

Roberto Giachetti

Roberto Giachetti è il candidato forte del Pd grazie all’appoggio di Renzi. Romano, ex radicale, poi fondatore della Margherita, dal 1993 al 2001 è stato prima capo della Segreteria e poi Capo di Gabinetto dell’allora sindaco di Roma Francesco Rutelli. Nello stesso anno è stato eletto deputato per la prima volta nella Margherita, poi nel 2006 con L’Ulivo di Prodi e nel 2008 con il neonato Partito Democratico, di cui “sono stato uno dei primi e convinti sostenitori”. Vicepresidente della Camera, ha ufficializzato la corsa al Campidoglio in un video. Giachetti, 54 anni con due figli, nella sua presentazione sul sito delle Primarie scrive: “Ho condotto una battaglia per la riforma della legge elettorale e due scioperi della fame, il primo di 123 giorni nel 2012 e il secondo di 69 nel 2013, affinché venisse abrogato il Porcellum. Amo correre e ho una vera grande passione: la Roma”. Ecco chi erano gli altri candidati.

2 di 7

Pagina iniziale

2 di 7

Parole di Francesco Minardi

Francesco Minardi è stata collaboratore di Nanopress dal 2016 al 2018, occupandosi principalmente di cronaca e politica interna ed estera,

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.