Primarie PD Milano 2016

Primarie PD Milano 2016: candidati e modalità di voto

Tutta la verità sui 4 contendenti

1 di 5

1 di 5

Primarie PD Milano 2016

Le primarie del PD a Milano, per la scelta del candidato che andrà a sfidare il centrodestra per la carica di sindaco del capoluogo lombardo, si svolgeranno il prossimo 7 febbraio 2016. I seggi in cui votare saranno numerosissimi e omogeneamente distribuiti in ogni parte della città. In totale, i luoghi in cui potrete recarvi per esprimere la vostra preferenza saranno più di 150, un numero davvero notevole, fortemente voluto, con l’obiettivo di raggiungere l’affluenza record del 2010, quando la sfida fu tra Stefano Boeri e Giuliano Pisapia. Non ci saranno dunque soltanto i tradizionali circoli Arci o le sezioni dei Partiti, saranno disponibili anche negozi, librerie e persino pizzerie. Per conoscere il posto più vicino a voi, accedete al sito Primarie Milano 2016, inserite il vostro indirizzo di residenza e in un attimo vedrete comparire l’elenco richiesto. Chi può votare alle primarie Pd? Tutti i residenti a Milano con diritto di voto, i cittadini stranieri regolarmente residenti e tutti i giovani che hanno già compiuto 16 anni. Ma c’è anche un’importante novità quest’anno: non potranno votare i cittadini che attualmente rivestono qualche carica politica in un partito ‘avversario’ a quelli che reggono la coalizione del centrosinistra di Milano. Non avranno diritto di voto nemmeno coloro che sono iscritti a partiti politici del centrodestra.

1 di 5

Pagina iniziale

1 di 5

Parole di Beatrice Elerdini

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.