Presidente della Repubblica italiana: chi erano i candidati e i possibili successori di Napolitano

Presidente della Repubblica italiana: chi erano i candidati e i possibili successori di Napolitano

Matteo Renzi, sull’elezione del Presidente della Repubblica italiana, ha detto che per i primi tre turni il PD avrebbe votato scheda bianca. Al quarto scrutinio ci sarebbe stata convergenza verso un unico nome.

1 di 13

1 di 13

[npgallery id=”4201″]

La corsa al Quirinale si è conclusa con l’elezione di Sergio Mattarella. Si è iniziato a parlare di nomi dalla quarta votazione, con le prime tre a scheda bianca da parte del PD. Matteo Renzi ha incontrato i partiti: è toccato ai dem gestire l’elezione del Capo dello Stato, senza Forza Italia, visto il no a un candidato legato al PD. Molto è dipeso soprattutto dai numeri necessari per eleggere il nuovo Presidente della Repubblica e dalla tattica che è stata adottata per evitare i possibili dubbi dettati dal voto segreto.

Nella lista dei candidati trovavamo l’attuale ministra della Difesa, Roberta Pinotti, già da tempo nelle ipotesi dei dem; con lei anche Anna Finocchiaro, ora presidente della commissione Affari Costituzionali al Senato, dove si dovrà decidere dell’Italicum, e Marta Cartabia, giudice della Corte Costituzionale. Sulla stampa circolavano anche i nomi di Piero Fassino, attuale sindaco di Torino e presidente Anci, Sergio Chiamparino, alla guida del Piemonte e delle Regioni, il ministro della Cultura Dario Franceschini, o il neo titolare della Farnesina Paolo Gentiloni.

E’ rispuntato anche Giuliano Amato e anche il Presidente del Senato Piero Grasso era in corsa. Da destra a sinistra si faceva anche il nome di Mario Draghi, alla guida della Bce, anche se lo stesso avrebbe confidato di non sentirsi all’altezza del compito. Dal centro c’erano le candidature di Pier Ferdinando Casini e Pierlugi Castagnetti, mentre Silvio Berlusconi non ha mai nascosto la sua preferenza per Gianni Letta.

SFOGLIA LE ALTRE PAGINE PER SCOPRIRE CHI ERANO I CANDIDATI PIU’ PROBABILI

1 di 13

Pagina iniziale

1 di 13

Parole di Lorena Cacace

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.