Premio Strega 2015, la cinquina finale: al primo posto Nicola Lagioia

Premio Strega 2015, la cinquina finale: al primo posto Nicola Lagioia

Premio Strega 2015, la cinquina finale vede al primo posto Nicola Lagioia con La ferocia. Seguono La sposa di Mauro Covacich e Storia della bambina ritrovata di Elena Ferrante.

1 di 7

1 di 7

finalisti strega20151

Premio Strega 2015, svelata la cinquina finale: Nicola Lagioia, con ‘La ferocia’, guida i cinque libri finalisti dopo la votazione, svoltasi nella tarda serata di ieri, 10 giugno, a Casa Bellonci a Roma. Il romanzo dello scrittore pugliese ha raccolto 182 voti espressi dai 384 Amici della Domenica – storica giuria che decreta il vincitore del premio – a cui si sono aggiunti i 60 lettori selezionati ogni anno da librerie indipendenti italiane e 15 voti raccolti tra scuole, università ed istituzioni culturali. Dopo di lui Mauro Covacich con ‘La sposa’, Elena Ferrante con ‘Storia della bambina perduta’, Fabio Genovesi con ‘Chi manda le onde’ e Marco Santagata con ‘Come donna innamorata’. A presiedere la votazione – quest’anno con una novità, visto che i giurati sono stati chiamati ad esprimere non più una sola preferenza, ma tre – Francesco Piccolo, vincitore, con ‘Il desiderio di essere come tutti’, dello Strega 2014. Il vincitore assoluto di questa edizione sarà poi proclamato giovedì 2 luglio nel Ninfeo di Villa Giulia a Roma. Ma vediamo un po’ più da vicino i cinque romanzi finalisti del Premio Strega 2015.

1 di 7

Pagina iniziale

1 di 7

Parole di Caterina Padula

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.