Toninelli

Pene più severe e ritiro della patente se si usa lo smartphone alla guida

Gli incidenti stradali per 'distrazione al volante' sono ancora molto elevati e una delle cause maggiori è proprio lo smartphone.

1 di 4

1 di 4

Toninelli

“Stiamo ragionando su un inasprimento delle sanzioni” per chi usa lo smartphone mentre è al volante, “fino all’eventualità del ritiro immediato della patente. Ma prima ancora di una scelta sulle norme, servono più controlli e una doverosa opera di sensibilizzazione culturale, specie tra i giovani. Senza un cambio di mentalità, i risultati saranno sempre parziali”, ha detto il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli in un’intervista al Mattino. Per ora l’articolo 173 vieta di usare cellulari o smartphone alla guida, anche per mandare sms. Chi vìola queste disposizioni è soggetto a sanzione amministrativa da 161 a 646 euro e alla decurtazione di 5 punti patente.

1 di 4

Pagina iniziale

1 di 4

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.