Nuovi modi di vendere libri: bookstore, social e scrittori che si fanno da sé

Nuovi modi di vendere libri: bookstore, social e scrittori che si fanno da sé

Quali sono i nuovi modi di vendere libri? Tra bookstore, social e piattaforme di self-publishing, ecco una serie di modi che permettono, oggi, di autopubblicare e di distribuire la propria opera.

1 di 10

1 di 10

nuovi modi di vendere libri

Quali sono i nuovi modi per vendere i libri oggi? Tra bookstore, social e piattaforme che consentono di autopubblicarsi, l’evoluzione tecnologica ci fornisce tutti gli strumenti necessari alla produzione e alla distribuzione di libri, spesso svincolandosi da qualsiasi intermediario (in questo caso l’editore) che si trova tra autore e lettore. Il self-publishing, ad esempio, è una delle possibilità più sfruttate dagli scrittori o aspiranti tali, poiché consente, attraverso il web, di farsi conoscere in tempi brevi e, soprattutto, di raggiungere un pubblico vasto. Per chi ha in mente di scrivere un libro, però, il problema da affrontare non è solo quello che riguarda il come produrre la propria opera, ma come farla conoscere al mondo. Il che, ovviamente, ci riporta dritti al nocciolo della questione, e cioè in che modo vendere i propri libri. Ecco quindi una serie di suggerimenti (o di nuovi modi) che consentono di vendere i libri oggi, tralasciando i ‘metodi tradizionali’ (ad esempio le librerie) e puntando invece sulle possibilità che ci offre il web.

1 di 10

Pagina iniziale

1 di 10

Parole di Caterina Padula

Giornalista pubblicista, appassionata di scrittura, mi occupo da anni di approfondimenti culturali e di informazione online. Da sempre lettrice accanita e curiosa, amo la musica, l'arte e tutto ciò che è natura.

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.