Matteo renzi e l’inglese: un rapporto sempre più difficile

Matteo renzi e l'inglese: un rapporto sempre più difficile

Ancora uno scivolone per il premier e l'inglese: dedica con errore nel libro degli ospiti alla Casa Bianca dopo la visita a Barack Obama.

2 di 4

2 di 4

L’errore sul libro degli ospiti alla Casa Bianca

dedica casa bianca

L’ultimo in ordine di tempo risale alla visita di Renzi a Barack Obama del 17 aprile 2015. Alla partenza, il premier firma il libro degli ospiti della Casa Bianca (o guestbook per dirla all’inglese) e la foto viene pubblicata sul profilo Flickr di Palazzo Chigi. Ecco che spunta l’errore: Renzi scrive “goverment” e non “government“.

2 di 4

Pagina iniziale

2 di 4

Parole di Gianluca Rini

Gianluca Rini è stato collaboratore di Nanopress, Tanta Salute e Pourfemme dal 2014 al 2017, occupandosi principalmente di tematiche relative alla salute, l'ambiente, il benessere.

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.