BALOTELLI VS SALVINI

Mario Balotelli e Matteo Salvini: storia di un odio reciproco

Quella fra Matteo Salvini e Mario Balotelli è una storia di puro odio che nasce da lontano

1 di 8

1 di 8

BALOTELLI VS SALVINI

Mario Balotelli e Matteo Salvini. Il calciatore e il politico. Oggi raccontiamo una lunga storia di fastidio reciproco che non si è ancora conclusa.

L’ultima stoccata di Salvini ai danni di Balotelli arriva dai microfoni di RTL 102.5 e riguarda l’ipotesi di Mario Balotelli capitano della Nazionale, caldeggiata dal segretario reggente del PD Maurizio Martina. Ma Salvini non ci sta: “Il capitano deve essere rappresentativo e deve giocare bene a pallone, non deve essere bianco, giallo o verde”, ha dichiarato Salvini. “Spero che l’allenatore sceglierà il capitano non per motivi sociologici, filosofici e antropologici, ma perché è un ragazzo che fa spogliatoio, umile e che gioca bene. Magari Balotelli mi stupirà, ma negli anni passati non mi è sembrata una persona umile in grado di mettere d’accordo tutti”.

Ma andiamo a ripercorrere tutte le occasioni in cui i due non se le sono mandate a dire…

1 di 8

Pagina iniziale

1 di 8

Parole di maurodi

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.