Tennis, Maria Sharapova in conferenza stampa: annuncia positività al doping

Maria Sharapova squalifica ridotta: ritorna nel 2017, dopo 15 mesi

La tennista russa aveva ammesso di aver utilizzato una sostanza senza sapere che fosse proibita

1 di 4

1 di 4

Tennis, Maria Sharapova in conferenza stampa: annuncia positività al doping

Maria Sharapova potrà tornare in campo già nel 2017, visto che la squalifica le è stata ridotta a 15 mesi: la tennista russa sarà ufficialmente libera da ogni stop il prossimo 26 aprile, come sentenziato dal Tas di Losanna, abbuonando nove mesi (sarebbero scaduti a gennaio 2018). Ricordiamo che era risultata positiva a un controllo antidoping effettuato durante gli Australian Open 2016, più precisamente per Meldonium, un farmaco registrato nella lista dei prodotti vietati, che la campionessa ha ammesso di aver utilizzato, ma non per migliorare le prestazioni sportive. La sua prima dichiarazione è stata: “Ho passato momenti terribili fino ad oggi, che è uno dei giorni più belli: tornerò a giocare ad aprile prossimo. Il tennis è la mia passione e mi è mancato tanto, ora finalmente il processo è finito e sono felice. Torno presto e non sto nella pelle“.

1 di 4

Pagina iniziale

1 di 4

Parole di Diego Barbera

Diego Barbera è stato un redattore interno di Nanopress fino al 2018. Si è occupato di tecnologia, sport, cronaca.

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.