Leonardo da Vinci: 10 quadri poco conosciuti del genio fiorentino

Leonardo da Vinci: 10 quadri poco conosciuti del genio fiorentino

I quadri meno famosi di Leonardo da Vinci. Il genio fiorentino è conosciuto per la Gioconda, il Cenacolo e per la Dama con l'ermellino. Non tutti però conoscono gli altri capolavori pittorici di Leonardo.

1 di 12

1 di 12

Leonardo Vinci da Vinci è un artista universale, influente in campi scientifici quali ingegneria, biologia, anatomia, botanica e fisica. Ma Leonardo fu anche artista, eccellendo come sculture e architetto. Tuttavia la pittura rimane l’ambito in cui ha espresso ai massimi livelli il suo potenziale creativo. La sua fama, dal Rinascimento ha attraversato i secoli sino ad arrivare ad oggi, epoca in cui è stato, se possibile, ancor più celebrato.

Un’opportunità di ammirare il genio leonardesco senza recarsi al museo è assistere al film National Gallery, trasmesso in oltre 100 cinema italiani nella sola data dell’11 marzo 2015. In alto vi proponiamo una breve clip dal National Gallery.

La produzione artistica leonardesca è un’immagine riflessa della natura, che è stata preventivamente studiata nel dettaglio. Da qui la sua dedizione per gli studi di anatomia, in particolare ottica: per Leonardo infatti, l’occhio non è che il tramite tra l’immagine e l’anima. Nei suoi dipinti grande attenzione è rivolta all’uso della luce e delle ombre: ‘La pittura è composizione di luci e di tenebre insieme mista con le diverse qualità di tutti i suoi colori semplici e composti’ (Trattato della Pittura). Al di là dei tecnicismi, noti per lo più agli addetti ai lavori, le opere pittoriche di Leonardo fanno parte della cultura universale, chiunque conosce almeno La Gioconda (di cui esistono molte copie, la più importante e più antica è quella conservata al Prado di Madrid, proveniente dalle Collezioni Reali, presumibilmente dipinta nello stesso periodo e nello stesso laboratorio dell’originale, da un allievo di Leonardo), La Dama con l’Ermellino e L’Ultima Cena, ma la sua produzione custodisce altri gioielli di rara bellezza. Ecco dieci capolavori indiscussi e imperituri del grande maestro, che forse non avete mai visto.

1 di 12

Pagina iniziale

1 di 12

Parole di Beatrice Elerdini

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.