Latitanti catturati grazie a piccoli dettagli: dai tatuaggi ai documenti falsi

Latitanti catturati grazie a piccoli dettagli: dai tatuaggi ai documenti falsi

Ecco una raccolta di storie di latitanti catturati ''per sbaglio'' oppure grazie a piccoli dettagli all'apparenza insignificanti.

1 di 9

1 di 9

Latitanti catturati per piccoli dettagli

Oltre a quelli catturati grazie a Facebook e altri social, sono sempre più numerosi i casi di latitanti arrestati grazie a piccoli dettagli, a casi fortuiti – o addirittura per sbaglio – dalle forze dell’ordine impegnate a contrastare la criminalità sul nostro territorio, sebbene gli esempi del genere non manchino anche all’estero. Scopriamo le storie di alcuni latitanti italiani catturati in modo strano. Dopo aver visto i casi di ladri stupidi che si sono fatti beccare per un soffio, è arrivato il momento dei latitanti, boss o criminali comuni catturati grazie a dettagli quasi insignificanti. Ecco nelle seguenti pagine i casi più recenti.

1 di 9

Pagina iniziale

1 di 9

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.