Wonder Wheel

La ruota delle meraviglie: al cinema il dramma di Woody Allen tra amore e tradimento

“La ruota delle meraviglie”, film in uscita al cinema il 14 dicembre di produzione Amazon, è l’ultima fatica di Woody Allen: un dramma su amore e tradimento, che mescola la vita di quattro personaggi all’ombra della vecchia ruota panoramica di Coney Island nel '50

1 di 5

1 di 5

Wonder Wheel
La ruota delle meraviglie”, film in uscita al cinema il 14 dicembre di produzione Amazon, ha chiuso la 55esima edizione del New York Film Festival. L’ultima fatica di Woody Allen è un dramma su amore e tradimento, che mescola la vita di quattro personaggi all’ombra della vecchia ruota panoramica di Coney Island.

«Che tu legga una tragedia greca, Stendhal, Tolstoj o Dickens i rapporti d’amore sono sempre presenti, perché per molti sono fonte di angoscia e conflitti. Comportano l’emergere di situazioni e di sentimenti complessi, profondi intensi e che ci confondono – spiega Woody Allen all’Ansa -. In particolare sono sempre stato incuriosito dai problemi delle donne. Nel corso dei secoli gli uomini si sono sempre dimostrati poco capaci di mostrare la propria sofferenza, il codice maschile impone di non lasciar trapelare il dolore. Come quando un battitore viene colpito dal lanciatore: ci si aspetta che non mostri la propria sofferenza».

«Mentre le donne sono sempre state più aperte rispetto alle loro emozioni. Ho realizzato soprattutto commedie – continua il regista -, ma ogni volta che ho cercato di fare un film drammatico quasi sempre – non sempre, ma quasi – ho parlato di donne in momenti difficili».

1 di 5

Pagina iniziale

1 di 5

Parole di Francesco Minardi

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.