Penna USB HIV

La penna USB per il test dell'HIV e tante altre novità in ambito di medicina tech

Una semplice chiavetta può andare a eseguire un importante esame del sangue per la rilevazione del virus

2 di 16

2 di 16

Il cuore su chip stampato in 3D con sensori integrati

Cuore 3D

I ricercatori di Harvard hanno realizzato il primo cuore-su-chip come se fosse un processore per smartphone e ci sono riusciti grazie – naturalmente – alle stampanti 3D. I nuovi miracoli della microfisiologia stanno sfruttando tutti i benefici di questi macchinari che possono confezionare componenti estremamente precisi e personalizzati, su misura per il paziente, con costi e tempi ridottissimi. Il vantaggio di questa soluzione sta soprattutto nella raccolta di dati visto che integra un sensore che li raccoglie. Grande quanto una penna USB e con cellule umane a bordo, riprende le stesse funzionalità del muscolo cardiaco reale (così come si può anche fare con polmoni, intestino, placenta e altri organi) per emularne il funzionamento e studiarne i problemi. Scopriamo tutte le altre novità del settore nelle prossime pagine.

2 di 16

Pagina iniziale

2 di 16

Parole di Diego Barbera

Diego Barbera è stato un redattore interno di Nanopress fino al 2018. Si è occupato di tecnologia, sport, cronaca.

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.