Jean-Marie Le Pen, chi è il leader dell’estrema destra francese ‘tradito’ dalla figlia Marine

Jean-Marie Le Pen, chi è il leader dell'estrema destra francese 'tradito' dalla figlia Marine

Il politico di estrema destra ha sempre avuto posizioni controverse a favore del colonialismo, del Terzo Reich, della tortura e della pena di morte. Anche la figlia Marine, ora, ne è imbarazzata.

2 di 9

2 di 9

La legione straniera

Le Pen legione straniera

Jean-Marie Le Pen viene adottato dallo Stato a 14 anni, dopo essere rimasto orfano in seguito a un incidente a bordo del peschereccio di famiglia: si trovava con suo padre quando, oltre a pescare pesci tirarono a bordo una mina che esplose. A 16 anni chiede di entrare a fare parte delle ‘Forze francesi dell’interno’, per combattere l’occupante nazista, ma non viene accettato perché troppo giovane. Studia Legge e Scienze Politiche e nel 1954 si arruola nella Legione Straniera come paracadutista, per combatte nei conflitti intrapresi dalla Francia contro l’Indocina e l’Algeria che lottano per uscire dal dominio coloniale.

2 di 9

Pagina iniziale

2 di 9

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.