iPhone prende fuoco

iPhone prende fuoco su un aereo e obbliga all'atterraggio d'emergenza

iPhone prende fuoco su un aereo, atterraggio d'emergenza

1 di 7

1 di 7

iPhone prende fuoco

Durante un volo dell’Alaska Air diretto a Hawaii da Bellingham (Washington) un iPhone 6 è andato in fiamme e ha costretto l’aereo a un atterraggio d’emergenza. In realtà la protagonista di questa vicenda, Anna Crail, non aveva compreso subito che l’origine del fuoco fosse proprio il melafonino, ma quando se n’è accorta ha gettato il dispositivo che è terminato sotto il sedile del passeggero di fronte aumentando ancora di più il panico a bordo. Da qui la decisione di anticipare la fine del volo, per salvaguardare la vita dei 162 passeggeri. Ovviamente, non si tratta di un problema specifico di iPhone, ma un malfuzionamento che è stato già riscontrato anche su altre marche e modelli. Un’eventualità casuale, seppur molto pericolosa.

1 di 7

Pagina iniziale

1 di 7

Parole di Diego Barbera

Diego Barbera è stato un redattore interno di Nanopress fino al 2018. Si è occupato di tecnologia, sport, cronaca.

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.