Incidenti aerei a lieto fine: quando la natura si impossessa dei relitti

Incidenti aerei a lieto fine: quando la natura si impossessa dei relitti

Incidenti aerei conclusisi con un lieto fine: passeggeri sopravvissuti e relitti visibili ancora oggi completamente immersi nella natura.

2 di 8

2 di 8

1. Bristol 170

Bristol 170
Nel maggio del 1956 un incidente aereo, che ha coinvolto il Bristol 170, è avvenuto in Canada. L’aereo è rimasto sulla riva di un lago, circondato completamente dagli alberi e dagli elementi naturali. E’ come se il velivolo fosse pronto per planare direttamente sulle acque. E’ veramente incredibile osservare come ci sia stata una sorta di unione inseparabile fra il verde e la limpidezza dell’acqua da un lato e ciò che rimane dell’aereo dall’altro.

2 di 8

Pagina iniziale

2 di 8

Parole di Gianluca Rini

Gianluca Rini è stato collaboratore di Nanopress, Tanta Salute e Pourfemme dal 2014 al 2017, occupandosi principalmente di tematiche relative alla salute, l'ambiente, il benessere.

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.