Immigrati peggio dei deportati: tutte le barbarie contro i migranti

Immigrati peggio dei deportati: tutte le barbarie contro i migranti

I migranti arrivati nei Paesi cosiddetti evoluti sono stati spesso sottoposti a delle condizioni intrattabili.

1 di 7

1 di 7

immigrati
Lasciano la loro terra d’origine, per cercare di trovare fortuna altrove. Spesso fuggono anche da lancinanti conflitti, che mettono in pericolo la loro stessa vita. Le destinazioni sono spesso quelle dell’Europa e comprendono gli Stati cosiddetti “evoluti”. Ma che condizioni trovano, una volta arrivati in questi Paesi? Come vengono trattati i migranti nei Paesi che si fanno portatori di civiltà? Non si tratta di Stati arretrati o militarizzati, eppure spesso le modalità che vengono riservate per l’accoglienza dei migranti non sono affatto “morbide”. Abbiamo assistito a vari casi in cui chi viene da un altro Stato, alla ricerca di una nuova vita, viene trattato in maniera poco civile.

1 di 7

Pagina iniziale

1 di 7

Parole di Gianluca Rini

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.