VIRUS

I virus che causano il cancro: quali sono e cosa bisogna sapere

La relazione tra virus e sviluppo del cancro: quanto incidono le infezioni

1 di 12

1 di 12

VIRUS

I virus che causano il cancro: quali sono e cosa bisogna sapere a riguardo? Secondo quanto afferma l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro, più del 15% dei tumori andrebbe ricollegato a preesistenti infezioni. I dati riguardano Paesi di tutto il mondo, anche se appaiono più rilevanti in quelli in via di sviluppo. Esistono virus oncogeni a DNA e RNA, ovvero agenti infettivi che si propagano in maniera differente e che secondo diversi autorevoli studi sarebbero in grado di generare forme tumorali negli esseri umani. Ad oggi, undici differenti microrganismi sono stati classificati come cancerogeni di tipo 1, ovvero agenti sicuramente oncogeni, dalla IARC (International Agency for Research on Cancer). Tra questi si annoverano il virus dell’epatite B, quello dell’epatite C, l’HIV-1, il KSHV, l’Helicobacter pylori, il Papillomavirus umano, il virus di Epstein-Barr.

1 di 12

Pagina iniziale

1 di 12

Parole di Beatrice Elerdini

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.