I trend più idioti e pericolosi dei social network

I trend più idioti e pericolosi dei social network

Con il passare degli anni e l'aumentare dell'importanza che i social hanno assunto nella vita quotidiana di chiunque, ci sono tante persone che preferiscono diventare i 'fenomeni del momento' anche a costo di rimetterci la vita.

2 di 15

2 di 15

Bird Box Challenge ovvero filmarsi mentre ci si muove con gli occhi bendati

Foto da Trailer

Dopo il successo del film Bird Box, distribuito da Netflix dal 21 dicembre scorso, sui social è scattata l’emulazione della protagonista, una mamma interpretata dall’attrice Sandra Bullock, che in pratica si muove bendata per salvare i suoi figli dal pericolo. Coprirsi gli occhi è necessario, nel film come nel romanzo di Josh Malerman da cui è tratto, per evitare di perdere il senno e tentare il suicidio.

Da qui sui social è scoppiata la Bird Box Challenge, la sfida pericolosa soprattutto per i giovani, che consiste nel riprendersi in video mentre si agisce in diverse situazioni con gli occhi bendati. Addirittura ci sono stati casi di ragazzini che si sono messi alla guida di un mezzo con la benda sugli occhi, col pericolo di causare gravi incidenti.

La portata del fenomeno è così ampia che persino la stessa Netflix ha deciso di intervenire con un tweet in cui invita tutti a non partecipare alla nuova sfida virale. Nel tweet si legge: ”Non possiamo credere di doverlo dire, ma per favore: non fatevi del male con questa sfida. Non sappiamo com’è iniziata e apprezziamo il vostro affetto, ma Bambino e Bambina (i bambini protagonisti insieme della storia, insieme alla mamma, ndr) hanno un solo desiderio per il 2019 ed è quello di non vedervi finire in ospedale”.

Sfoglia nelle pagine di seguito gli altri trend social più virali degli ultimi tempi.

2 di 15

Pagina iniziale

2 di 15

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.