I programmi TV più brutti del 2014: il peggio del piccolo schermo in 10 click

I programmi TV più brutti del 2014: il peggio del piccolo schermo in 10 click

I programmi TV più brutti del 2014: il peggio del piccolo schermo in 10 click

1 di 10

1 di 10

La gaffe di Paolo Ruffini con Sophia Loren 1024x570

NanoPress propone la classifica con i momenti più brutti dei programmi TV del 2014: il peggio del piccolo schermo Rai, Mediaset e Sky in dieci click. Ecco il podio delle nefandezze, o dei misfatti, come volete, che il tubo catodico prova a lasciarsi alle spalle, sperando che alcun di essi cadano nel dimenticatoio con l’anno che verrà.

Paolo Ruffini e la gaffe con Sophia Loren

Al primo posto, sul podio dei peggiori momenti TV c’è Paolo Ruffini che dà della “topa meravigliosa” all’attrice Sophia Loren, mito del cinema italiano ed internazionale. Vi ricordate cosa è successo? Fino ad allora, mai nessuno aveva osato tanto: il già conduttore di Colorado, nel presentare il premio speciale Voce Umana, ritirato dall’attrice durante la cerimonia di premiazione, ha detto: “Lei è sempre una topa meravigliosa”.

Una battuta che ha suscitato imbarazzo in sala e numerose critiche sui social network. In quell’occasione, Sophia Loren lo ha bacchettato a dovere: “Ha detto proprio una bischerata. Lei parla un dialetto che non conosco”. La cerimonia è stata trasmessa in diretta su Rai Movie, lo scorso giugno, e in differita su Rai 1.

1 di 10

Pagina iniziale

1 di 10

Parole di Raffaele Di Santo

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.