I pericoli di pubblicare foto dei propri figli su Facebook

I pericoli di pubblicare foto dei propri figli su Facebook

Pubblicare foto dei propri figli su Facebook è pericoloso perché li espone ai criminali che usano immagini di minori in modo squallido, ma è anche poco corretto a livello morale. Ecco perché

2 di 5

2 di 5

CHI È A FAVORE

Ci sono tanti utenti che pubblicano senza problemi foto dei propri figli su Facebook condividendole con tutti i contatti e spesso senza curarsi troppo dei livelli di privacy e dunque consentendo a tutto il mondo di aprire le immagini. Ci sono altri utenti che pubblicano le foto dei figli con un livello di privacy molto alta come solo determinati utenti (famiglia, amici più stretti) oppure media con amici di amici. E poi c’è chi pubblica le foto dei pargoli senza inquadrare il viso, magari solo le mani, i piedi, i capelli. Insomma, non è giusto generalizzare quando di parla di chi è favorevole. In questo caso parleremo di chi pubblica foto di figli con viso riconoscibile e livello di privacy medio-basso.

2 di 5

Pagina iniziale

2 di 5

Parole di Diego Barbera

Diego Barbera è stato un redattore interno di Nanopress fino al 2018. Si è occupato di tecnologia, sport, cronaca.

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.