I locali gestiti da disabili in Italia

I locali gestiti da disabili in Italia

Contro lo stigma sociale e il pregiudizio secondo cui i disabili sono solo malati incapaci di produrre, ecco alcune realtà commerciali di successo gestite proprio da disabili.

2 di 9

2 di 9

Il bar gestito da sordi

Bar Senza Nome Bologna 150x150

Il Senza Nome è il primo bar a Bologna ad essere gestito da sordi. Il locale si trova in pieno centro, di fronte allo storico Mercato delle Erbe. Alcuni prodotti come vino e succhi di frutta provengono da aziende gestite da sordi, un modo per fare rete ed favorire il lavoro. la lavagna all’entrata del bar aiuta i più impacciati: ”Se al bancone vuoi ordinare usa la Lingua dei Segni, i bigliettini in bacheca, scrivi sui foglietti, gesticola, trova tu una soluzione”. Il locale, voluto dall’associazione culturale Farm, è un riferimento per molti sordi di tutta Italia, grazie anche alle numerose iniziative culturali che si svolgono all’interno.

2 di 9

Pagina iniziale

2 di 9

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.