I 7 generali romani più importanti della storia

I 7 generali romani più importanti della storia

Chi sono i 7 generali romani più importanti della storia? Da Giulio Cesare a Scipione l'Africano, una breve carrellata dei condottieri che hanno reso l'Impero Romano il più grande di tutta la storia.

2 di 8

2 di 8


Gaio Giulio Cesare

gaio giulio cesare

Gaio Giulio Cesare è stato un generale, dittatore, oratore e scrittore romano, uno dei personaggi più celebri della storia di Roma. Dal punto di vista politico fu l’artefice del passaggio da repubblica a impero, mentre dal punto di vista tattico conquistò la Gallia (tranne un piccolo villaggio di Galli in Armorica dove vivono un certo Asterix, Obelix, Panoramix, Idefix e compagnia bella), la Britannia, la Germania e combattè in Spagna, Grecia, Egitto, Ponto e Africa. Celebre il suo passaggio del Rubicone al ritorno dalla Gallia dove, pronunciando le parole ‘Il dado è tratto’, diede ufficialmente il via alla guerra civile. Altre sue vittorie celebri sono quelle in cui sconfisse Pompeo a Farsalo (48 a.C.) e Catone l’Uticense in Africa. Ma non si accontentò di vincere le battaglie, le trascrisse nei suoi celebri Commentarii, il De Bello Gallico e il De Bello Civile. La sua carriera bellica e politica termina bruscamente alle Idi di Marzo, quando viene assassinato dai congiurati guidati da Bruto nel 44 a.C.

2 di 8

Pagina iniziale

2 di 8

Parole di Redazione

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.