Grillini dissidenti: tutti gli eletti che hanno lasciato il Movimento 5 Stelle

Grillini dissidenti: tutti gli eletti che hanno lasciato il Movimento 5 Stelle

I grillini dissidenti sono anche i fuoriusciti dal Movimento 5 Stelle. Alcuni hanno preferito lasciare il gruppo di Beppe Grillo, giudicato come troppo strutturato e rigido.

2 di 12

2 di 12

Altri 10 parlamentari abbandonano Grillo

conferenza stampa m5s
10 parlamentari, in particolare 9 deputati e un senatore, il 27 gennaio hanno deciso di lasciare il Movimento 5 Stelle. Si tratta di Tancredi Turco, Walter Rizzetto, Aris Prodani, Samuele Segoni, Mara Mucci, Eleonora Bechis, Marco Baldassarre, Sebastiano Barbanti, Gessica Rostellato e Francesco Molinari. Le motivazioni sono state annunciate attraverso una conferenza stampa. I parlamentari pentastellati hanno detto di essere davanti ad un bivio, di voler cambiare l’Italia e di volerlo fare con coerenza e responsabilità. Per questo avrebbero scelto di “ribellarsi”. Secondo ciò che ha detto Rostellato, all’interno del movimento sarebbero negati il dibattito e il pluralismo e, con la loro azione, i parlamentari dissidenti vogliono dire no ad un direttorio nominato dall’alto e che spesso deciderebbe per tutti. I 10 parlamentari fuoriusciti si aggregheranno in una componente del gruppo misto, perché sono pochi per formare un gruppo autonomo.

2 di 12

Pagina iniziale

2 di 12

Parole di Gianluca Rini

Gianluca Rini è stato collaboratore di Nanopress, Tanta Salute e Pourfemme dal 2014 al 2017, occupandosi principalmente di tematiche relative alla salute, l'ambiente, il benessere.

Da non perdere

© 2005-2022 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.