Greta e Vanessa liberate per 11 milioni: cosa si sarebbe potuto acquistare?

Greta e Vanessa liberate per 11 milioni: cosa si sarebbe potuto acquistare?

Greta e Vanessa liberate per 12 milioni? Con questa cifra i terroristi potrebbero comprare nuove armi.

1 di 3

1 di 3

[npgallery id=”3027″]

La vicenda di Greta e Vanessa è stata, sin dall’inizio piuttosto controversa: per le due ragazze italiane rapite in Siria nel luglio 2014 e liberate nel gennaio 2015, pare sia stato pagato un riscatto di circa 11 milioni di euro. A dichiararlo sono state alcune fonti giudiziarie di Aleppo, secondo le quali uno dei personaggi implicati nel negoziato è stata condannato, proprio in questi giorni, con l’accusa di essersi impossessato di circa metà dell’importo. Il pagamento di tali riscatti apre lo scenario a ipotesi inquietanti: cosa si sarebbe potuto comprare con 11 milioni di euro? Cosa avrebbero acquistato i terroristi e cosa invece le più note organizzazioni umanitarie internazionali? Scopriamo le due facce della medaglia.

1 di 3

Pagina iniziale

1 di 3

Parole di Giorgio Rini

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.