Grecia e Unione Europea: tutti i punti dell’accordo

Grecia e Unione Europea: tutti i punti dell'accordo

I creditori dell’Eurogruppo hanno deciso per un prestito ponte alla Grecia, che dovrà attuare delle riforme per riconquistare la fiducia.

1 di 5

1 di 5

grecia 1

Alla Grecia è stato concesso un prestito ponte, in modo che possa avere la garanzia della liquidità necessaria in vista delle prossime scadenze. Atene deve riuscire a pagare 7 miliardi di euro entro il 20 luglio e altri 5 entro la metà di agosto. L’accordo raggiunto nell’ambito dell’Eurogruppo comunque stabilisce anche che la Grecia debba attuare delle riforme importanti. Il parlamento ellenico dovrà approvare anche l’aumento dell’Iva, degli interventi sulla sostenibilità del sistema delle pensioni, l’attuazione delle disposizioni del trattato sulla stabilità finanziaria. Sono queste alcune condizioni per ricostruire quella fiducia che in questo momento manca e, fatto questo, l’Eurogruppo deciderà il prestito ponte.

1 di 5

Pagina iniziale

1 di 5

Parole di Gianluca Rini

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.